Strategie del Cambio di Stagione: tutti i consigli per organizzare il guardaroba in modo efficace

La riorganizzazione del guardaroba nel cambio di stagione è da sempre un vero e proprio incubo! Il cambio di stagione nel mio caso non riguarda solo me ma anche e soprattutto i miei due figli e mio marito..

Effettivamente, una volta risistemati i loro armadi, riorganizzare il mio diventa uno spasso! E sapete perchè?

 


CAMBIO STILE!

Ebbene si: il cambio di stagione per me è l’ennesima occasione per “riorganizzare” me stessa e scoprire ed re-inventare la nuova “IO”!

Allora, inizia dall'armadio: guardati allo specchio ed immaginati diversa, Elimina tutto quello che non rispecchia quello che vuoi essere, che non è più in sintonia con le tue sensazioni. Sarà un modo per alleggerire il guardaroba e far emergere la tua nuova "Io!".

 

A questo punto siamo pronte ad affrontare il cambio di stagione!

 

PRIMA DI COMINCIARE

Prima di iniziare il cambio di stagione nell’armadio è utile procedere allo svuotamento del guardaroba.

Prendete un pennarello e contrassegnate quattro scatole di cartone di grandi dimensioni:

  • In una scrivete “da buttare”

  • Nell’altra scrivete “da regalare”

  • Nella terza scrivete “in dubbio”

  • Nell’ultima scrivete “da aggiustare”.

 

Inutile dire che la giornata che state dedicando al cambio di stagione non è tempo perso, che non è un tour de force e che non richiede un impegno costante di 12 ore di seguito: intervallate le operazioni del cambio con qualche altra attività, come mangiare, sorseggiare una bibita, fare una telefonata. Questo vi aiuterà a non prendere il lavoro in questione come un dovere incombente e troppo pesante.

 

FASE 1: SVUOTAMENTO

La primissima cosa da fare per iniziare il cambio di stagione è svuotare completamente l’armadio, riponendo i capi sul letto, cercando però di non gettarli alla rinfusa, ma di mantenerli piegati. Ripulire gli scaffali dalla polvere e aggiungere del deodorante per ambiente.

Scrivi commento

Commenti: 0