Questione di Stile

Stile per definizione e’ la particolare forma in cui si concretizza l’espressione letteraria o artistica, e che è propria di un autore, di un’epoca, di un genere. Stile è quindi la libera espressione della propria personalità. Ma allora perchè esprimiamo e giudichiamo lo stile di qualcuno in modo negativo o positivo?
Giudichiamo e critichiamo quando lo stile di un altro in qualche modo si scontra con il nostro stile, ovvero con la nostra personalità e soprattutto con il nostro gusto personale.
Quindi quando mi viene chiesto “Qual’è lo stile giusto?” la mia risposta è “ Quello che incontra ed esalta il nostro gusto e soprattutto la nostra personalità!

Ecco allora che avere stile per me non significa necessariamente seguire le mode del momento come pecore nel gregge, non significa dover indossare solo ed esclusivamente capi griffati. Avere stile significa esprimere se stessi a 360°, dall’interno verso l’esterno. Mi spiego meglio..
Che impressione di stile potrei dare se vesto seguendo la moda e indosso solo abiti griffati ma la mia pelle e’ ipotonica e flacida, spenta, se i miei capelli e le mie unghie sono sfibrate e malcurate, se il mio fisico mostra i segni di una vita pigra, sregolata e affaticata? Se IO non sono in forma, se IO non mi prendo cura di me stessa il mio involucro non potrà mai esaltare il più bel capo griffato e alla moda.. IO sono lo STILE di ME STESSA!
Stilisti, addetti ai lavori, riviste ci dicono che per avere stile dobbiamo avere un corpo magro e quindi un bel fisico ma in realtà per me il segreto è avere un corpo in salute ed amarlo perchè nella mia emotività mi amo, mi rispetto e mi voglio bene.
Qual’è allora il primo passo per vestire con stile?
Una volta aver imparato ad apprezzare, capire e amare noi stesse con le nostre imperfezioni e peculiarità, la prima domanda che dovremmo porci è “Questo abito mi piace? Mi dona? Esalta le mie qualità? Esprime il mio gusto e la mia personalità?”
Di che stile sia non ci importa poi tanto, l’importante è che rispecchi il nostro modo di essere.. Abiti a ruota in pizzo con giubbini in pelle, maglie fluo con anonimi jeans neri, o leggings con camice bianche: abbinare diverse tendenze di stile non è certo un problema, anzi! anche se l'arte degli abbinamenti non deve andare perduta ☺ ma questo è un altro post!
In definitiva, se quello che indossiamo ci piace, ci dona, ci rispecchia e ci esalta allora è più che sufficiente: personalmente non vorrei essere ricordata perché vesto sempre griffata e in modo anonimo, perchè vesto chic come se fossi appena uscita da una rivista di moda.. Vorrei essere ricordata perchè ogni singolo giorno vivo la vita esprimendo la propria personalità e modo di essere a discapito delle regole delle griffes, vestendo un giorno in modo chic, il giorno dopo con un abito a pois, il giorno dopo ancora con la tuta da ginnastica ma restando sempre glamour ed indossando gli abiti con stile perché l’abito più bello che possiamo indossare è il sorriso e un bel sorriso è sempre l’espressione della nostra personalità..
Be Glam, Be U!

 

Scrivi commento

Commenti: 0